Trivelle: niente quorum

86% SI, 14% NO. E’ questo il responso del referendum sulle trivellazioni tenutosi il 17 Aprile. Peccato che siano andati a votare soltanto il 30% dei votanti e non si sia raggiunto il quorum per modificare la legge. Renzi, dal canto suo si è dichiarato soddisfatto, definendo il referendum come “uno spreco di tempo e di soldi”. Napolitano, addirittura aveva consigliato gli italiani di “non andare a votare”. Ed alla fine hanno avuto ragione, gli italiani non hanno trovato la voglia ed il tempo di andare a votare..magari proprio per andare a..mare! Dunque nulla cambia: stessa legge, stesso mare. L’unica consolazione per i sostenitori del Si, quella di aver portato alla ribalta la questione ambientale e sulle lobby del petrolio. Può bastare? Ed intanto i migranti continuano ad arrivare. Ed a morire.