Tango di Supercoppa

La Supercoppa italiana 2014 ha la firma argentina dei due top-player di Juventus e Napoli, rispettivamente “l’Apache” Carlitos Tevez ed “il Pipita” Gonzalo Higuain, che con una doppietta a testa si sono imposti come protagonisti assoluti del big-match che vedeva contrapposte le due vincitrici del Campionato e della Coppa Italia della scorsa stagione in un “inedita” versione natalizia giocatasi nel clima mite di Doha, in Qatar. Una partita avvincente durata 120 minuti (2-2) e conclusa soltanto dopo i calci di rigore (tirati ad oltranza).

Alla fine vince il Napoli (7-8 ai rigori) che si prende la rivincita due anni dopo, e alla Juve non basta nemmeno un Super Buffon versione pararigori per alzare la coppa. Dopo essersi divisi il palcoscenico per tutta la partita, la sfida a distanza tra i due argentini continua anche dal dischetto: Higuain la mette in rete, Tevez si ferma al palo. Stavolta vince il Pipita, perde l’Apache. Al prossimo tango…