La scalata rampante

Cambio di “pilota” in casa Ferrari: lo storico presidente della scuderia di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo lascerà la presidenza della Rossa (dopo 23 anni) a Sergio Marchionne, l’astronascente manager italo-canadese (amministratore delegato di Fiat e presidente di Chrysler) che prenderà le redini della Ferrari a partire dal prossimo 13 Ottobre. Un rocambolesco cambio in corsa dunque per il cavallino rampante, dovuto alle recenti delusioni sportive in F1 della casa automobilista, culminata con il disastroso risultato dell’ultimo Gran Premio di Monza. Un segnale forte, dunque, da parte del gruppo FIAT, per dare una sterzata in corsa alla scuderia; aspettando il responso dei prossimi risultati, l’unica certezza è l’ascesa “rampante” del manager di Chieti.

Rispondi