R.I.P. Niemeyer

Si è spento all’età di 104 anni il brasiliano Oscar Niemeyer, uno degli architetti più influenti e longevi del XX secolo (avrebbe compiuto a breve 105 anni!). Tra le tante opere realizzate, ricordiamo gli edifici istituzionali della città di Brasile, forse il culmine della sua poetica architettonica. I progetti di Niemeyer sono caratterizzati dall’uso di forme dinamiche e da curve sensuali, ispirate al corpo della donna. Dunque la curva, e non l’angolo (che detestava), è stato per l’architetto l’input generativo delle sue forme; per tale ragione mi piace pensarlo in cielo tra le linee soffici e sinuose delle nuvole, senza più un line retta da dover sopportare. Riposa in pace, Maestro.

Rispondi