Grandi Numeri

In questi giorni non c’è pace per il Ministro del lavoro Luigi Di Maio, che continua a collezionare una gaffe dietro l’altra. Prima la frase in cui dichiarava che “siamo fatti per più del 90% d’acqua”, suscitando l’ironia del web con risposte del tipo “e cosa siamo, meduse?” Il momento horribilis continua durante il confronto tra il grillino e il governatore della regione Puglia Emiliano in cui il ministro chiede cosa si stesse facendo per Matera, ricevendo come risposta da Emiliano che la città fosse in Basilicata e non in Puglia. La tripletta si chiude con la dichiarazione che a Taranto non ci sono musei archeologici di rilievo, ricevendo la risposta piccata della direttrice del MarTa che lo ha invitato a visitare il museo per ricredersi. Insomma il giovane Giggino in questo periodo non ne azzecca proprio una (non che in passato sia stato esente da gaffe, vedi congiuntivi sbagliati).