Diventerá Bellissima

Si concludono le elezioni siciliane. Vince con una discreto vantaggio il Centrodestra di Musumeci (39%). Perdono i grillini di Cancelleri (34%). Caduta libera per il PD e il Centrosinistra di Micari (18%).

Alla fine Nello da Militello Val di Catania ce l’ha fatta. Dopo averci provato nel 2006 e nel 2012, la terza volta é quella buona. Si accomoda finalmente nella tanto bramata poltrona di Palazzo d’Orleans. Militante storico del MSI, convogliato poi in Alleanza Nazionale, poi ne La Destra di Storace fino alla vittoria della presidenza siciliana con la lista-partito “Diventerà Bellissima”.

I siciliani, ad ogni modo,  hanno dimostrato di credere poco in questa politica attraverso un forte astensionismo alle urne. Dopo l’esperienza Crocetta, nessuno di buon senso si sentirebbe di palesare ottimismo e buoni propositi. Nel profondo vorremmo tutti che diventasse bellissima, ma come ogni elezione l’unica cosa che si ostenta é la voglia dei politici di attaccarsi alla propria poltrona. E quella si,  per loro, sarà bellissima.  E comodissima…