Absolut Absolutus

Silvio Berlusconi assolto nel processo Ruby. E’ questo il verdetto dei giudici della Corte d’Appello dopo la condanna in primo grado dell’ex-premier a sette anni di reclusione ed interdizione dai pubblici uffici. Decadono dunque le accuse di concussione (“perchè il fatto non sussiste”) e di prostituzione minorile (“perchè il fatto non costituisce reato”). I giudici si sono inoltre riservati il diritto a esprimere le motivazioni entro i prossimi novanta giorni. Le “toghe rosse” oggi sono rimaste a casa, così come i tanti antiberlusconiani pronti a scendere in piazza per festeggiare la caduta del cavaliere. Peccato che sebbene l’età, non abbia ancora voglia di deporre le armi, per continuare la lotta per la libertà. La propria…

Rispondi